I rifiuti speciali crescono quanto il Pil. Sono spesso recuperati, ma l’aumento degli stoccaggi, la riduzione del numero degli impianti e i crescenti divari territoriali richiedono soluzioni che permettano di trattare tutte le tipologie in modo adeguato.

Cresce la produzione, crescono i rifiuti

Nel 2019, la produzione di rifiuti “speciali”, ovvero quelli prodotti dalle attività economiche, ha totalizzato circa 154 milioni di tonnellate, facendo registrare una crescita del 7 per cento, rispetto al 2018, e del 16 per cento, rispetto al 2015. Osservando il grafico 1, si nota che la produzione di rifiuti speciali ricorda da vicino l’andamento del Pil. Possiamo dunque essere certi che con il rimbalzo dell’attività economica nel 2021 anche i rifiuti speciali torneranno a crescere in modo imponente.

Continua a leggere